MATRIMONIO: in dio il nostro "si"


Sposarsi secondo la fede della Chiesa vuol dire riconoscere che Dio accompagna gli sposi, con la sua benedizione e la sua protezione, sul loro cammino comune e rappresenta per essi, in ogni momento, sostegno e forza.

Con il loro SI, gli sposi si donano reciprocamente, e quello stesso amore che li unisce è, nel contempo, il segno tangibile dell’amore di Dio per le sue creature. Mediante quel SI, espresso con gioia ed emozione, dinanzi all’altare del Signore da due persone, che si sono incontrate, conosciute ed hanno imparato ad amarsi, si racchiude la massima espressione e la vera sintesi dell’amore. Insieme vogliono proseguire il loro cammino di vita, condividere gioie e dolori, nonché rimanere uniti, uno accanto all’altro, fedelmente e per sempre.

Nella celebrazione del matrimonio quest’amore reciproco e questa gioia comune viene condivisa con gli affetti più cari: i parenti, gli amici ed i conoscenti.

In preparazione: la Missione organizza un CORSO DI PREPARAZIONE AL SACRAMENTO DEL MATRIMONIO una sola volta durante l’anno ed in lingua italiana. Normalmente il Corso viene organizzato nel periodo invernale dopo Natale. Al di fuori di questa occasione, i fidanzati sono invitati a prendere parte ai Corsi di altre Missioni Italiane oppure al Corso organizzato dalla Chiesa cantonale in lingua tedesca.

Il Missionario celebra i matrimoni in lingua italiana, o in doppia lingua insieme alla collaboratrice pastorale, nelle Chiese o nelle Cappelle presenti nel nostro cantone oppure fino a Lucerna o Basilea, previa partecipazione ad un corso di preparazione.